Carnivori marchigiani ( e non solo), amanti della brace, appassionati di griglia, fuoco e fiamme Benvenuti!

Il mio tour in giro per la nostra Regione oggi ha come protagonista la Carne: dalle costate alle costarelle, dalla vacca al maiale, dall’Italia al mondo. Quali saranno, tra tutti i ristoranti che mi avete segnalato quelli che più avranno stuzzicato la mia attenzione e il mio appetito? Andiamo a scoprirli…

Ristorante con Brace: Country House I Gelsi

Ristorante i gelsi_ Carne alla Brace

Siamo in un Casale del 1700 nato come stazione di Posta e oggi sapientemente ristrutturato con 2 sale interne raccolte e accoglienti. Il Ristorante, a conduzione familiare, offre anche un grande spazio esterno, con un delizioso porticato che ispira cene estive in bella compagnia e risulta ideale per lasciar “sfogare” i bambini mentre i genitori si rilassano. Ad accoglierci troviamo Pietro e Francesca uniti da una doppia passione: quella per i cavalli e quella per la cucina. Alla brace, il punto di forza del locale, ci pensa Pietro che con cura certosina e mano esperta coccola e gira i vari tagli di carne, da lui scelti e frollati personalnalmente, per toglierli dal fuoco esattamente nel momento in cui raggiungono la cottura perfetta. Ho chiesto: C’é  un segreto per una buona brace? Grande passione e qualità della materia prima, legna giusta e un ottimo vino di accompagnamento. E come dargli torto…

Brace: Cosa ordinare?

Brace Ristorante I Gelsi

 

Tagliata, sfilettata, costata, fiorentina sicuramente non deludono ( “succose” e rosse all’interno come è giusto che sia). Le migliori razze italiane con attenzione alla marchigiana girano tutte, ma troviamo anche qualche escursione nel mondo. Non aspettatevi la classica grigliata ma se amate mangiare con le mani, potrete rifarvi con arrosticini di angus e agnello a scottadito.
Il consiglio in piú? Non solo griglia, gli amanti della carne dovranno anche sperimentare: stinco di maiale e maialino cotto in un forno a legna del 7OO. E Nonostante il pane fatto in casa sia eccezionale, una crescia calda calda di accompagnamento va necessariamente ordinata!
 
I Gelsi Loc. Acque Salate, 24,  Macerata (aperto pranzo e cena)
 

Ristorante con Brace: La Collina del Lago

La Collina Del Lago Ristorante Brace

“ il cliente è sacro come le mucche in India”
 
A Montignano, nella campagna di Senigallia, la Collina del Lago è un grande casolare con 220 coperti interni e uno spazio immenso all’esterno. Nonostante il locale sia dal 2008 una vera “macchina da guerra” e macini prenotazioni, riesce comunque, sotto la guida impeccabile di Patrizia e Sandro, a funzionare perfettamente offrendo ai singoli tavoli l’attenzione e i vizi che meritano. Tutto è fatto in casa ed espresso e nonostante ci sia chi viene esclusivamente per assaggiare i bucatini dentro la forma di grana, la vera specialità è la brace. La carne qui è un culto: troviamo tutte le razze esistenti al mondo, dalla marchigiana al Kobe. I camini sono a vista, uno interno e uno esterno. Alla brace c’è Sandro che coordina una squadra ben formata. Il suo segreto? Ricerca continua e instancabile dei migliori fornitori, materia prima top, legna buona, grande passione e una grande donna al fianco.

Brace: Cosa ordinare?

Costine La Collina del Lago

Sicuramente gli intenditori devono sperimentare e osare. Io mi sono lasciata consigliare da Patrizia che mi ha proposto due carni a confronto: una matura, la Rubia gallega,  ossia l’originale vacca vecchia galiziana (perchè adesso c’è una grande rivalutazione delle carni “belle stagionate dai sapori forti”) e il bisonte Canadese più giovane e  “succoso”. Eccezionali le costarelle cotte a mo’ di Asado: 5 ore a una certa distanza dal fuoco. Tutto il maiale, dai prosciutti alla carne, viene preso da un fornitore locale che lavora una selezione di tagli di primissima scelta e ancora in maniera artigianale: la Salumeria dell’Abbazia Chiaravalle.
Il consiglio in più? Godetevi i liquori  offerti col caffè, un giro di bananino e liquirizia non credo faccia digerire ma mette di buonumore.
 
La Collina del Lago Via della Draga, 9, Montignano AN (aperto a cena e la domenica a pranzo)
 

Ristorante Villa Nappi: specialità griglia

Ristorante Griglia Villa Nappi

Una famiglia affiatata in cucina e una bella squadra in sala sono gli ingredienti della nuova gestione di Villa Nappi. La dimora storica del 1200, orgoglio di Polverigi, dopo 5 anni di stop è tornata in fermento. In cucina c’è Stefano, cuoco eclettico che divide la sua passione tra i fornelli e la barca a vela. Dopo un’esperienza di 36 anni come Titolare di Gigetto, un’altro storico ristorante di Polverigi, si è buttato in questa nuova avventura coadiuvato da sua moglie Fiorella esperta di primi: i suoi cannelloni classici si vocifera siano eccezionali!
La cucina che viene proposta è tradizionale marchigiana: dagli gnocchi fatti a mano al baccalà, dai fagioli con le cotiche alla carne alla griglia, la loro specialità.
 

Griglia: Cosa ordinare?

Griglia Ristorante villa Nappi

Qui non parliamo di brace perchè la struttura storica e Sopraintendenza pongono dei limiti, quindi le carni vengono cotte sulla griglia e sulla pietra lavica che non rilascia fumo. Cosa propongono? Oltre alla grigliata tradizionale “alla marchigiana”, si può scegliere la scottona italiana di un allevamento Veronese, e alcune razze internazionali (presenti a rotazione): per ora l’angus irlandese e la charolaise francese . Davvero buona la “simil picanha” Argentina (perché il taglio utilizzato è lo spinacino, leggermente più piccolo ) che comunque risulta una chicca: tenerissima e succulenta… assolutamente da provare!!
Il consiglio in più? Non potete andare via senza aver assaggiato pizza, schiacciate e la biscotteria secca fatta in casa servita su un simpatico tagliere a forma di Marche!
 
Ristorante Villa Nappi Via G. Marconi, 75, Polverigi AN (aperto la sera e sabato e domenica anche a pranzo)
 

Ristorante con Brace: BeBop Centenario

Bebop centenario brace civitanova

Nella strada che porta a Civitanova, in una vecchia casa un tempo appartenuta ad una Marchesa, trova sede Bebop Centenario,  un piccolo ristorante di una trentina di coperti dall’atmosfera molto particolare. Travi e mattoni a vista e luci soffuse fanno da sfondo a un arredamento che racconta tutte le passioni dei padroni di casa: la musica ( un tavolo realizzato con un vecchio mixer professionale, radio d’epoca e vinili),  le biciclette (Giuseppe le aggiustava nella sua “precedente vita”) e il collezionismo di qualità, dai  modellinini d’auto ai vini pregiati, fino alla caffettiere di ogni tipologia. In cucina c’è Cristina che si occupa della brace davanti a una griglia molto particolare costruita artigianalmente . La proposta del locale? Una cucina che utilizza ingredienti semplici ma che riesce ad essere ricercata, mai banale e che va gustata senza fretta perchè  è rara da trovare.

Brace Cosa Ordinare?

Brace Ristorante Bebop Civitanova

Gli amanti della bistecca e della tagliata troveranno carne Italiana (anche la “tosta” razza marchigiana ) di ottima qualità, compresa la wagyu proveniente da bovini selezionati alimentati con una dieta solo a base di cereali (la cui grassezza ricorda il famoso kobe giapponese). Il tutto ovviamente accompagnato da una carta dei vini eccellente. Cosa hanno proposto a me? Un pranzo speciale completamente senza l’utilizzo dei fornelli,  un viaggio di sapori e sensazioni forti. Sono partita da un eccentrico antipasto pera alla griglia e culatello (la pista è fatta in casa!) e strepitosi crostini al midollo,  per poi tuffarmi nella cremosità  avvolgente  di una vellutata di zucca (prima cotta alla brace) insaporita da una selezione di finferli e funghi locali (ovviamente anche loro alla brace!). Ancora euforica mi sono unta le mani con goduriose costine di maiale glassate e bistecchine di agnello accompagnate da una tradizionale salsa verde. Il pezzo forte? Il diaframma servito con pita allo yogurt e verdure di stagione cotte al carbone, per un tripudio di colore e sapore. Applausi! Il consiglio in più? Lasciatevi uno spazietto per i golosi dolci di Cristina, ma per morire felici, accompagnateli con un bicchierino di Jefferson, il miglior liquore alle erbe del pianeta!

Be Bop Centenario Via Cristoforo Colombo, 190, Civitanova Marche (MC) (Aperto solo a cena)